facebook
youtube
vimeo
pinterest
instagram
The M. Point

28 settembre 2016

La crisi in giallo

Mi sollevo su un gomito, gli occhi sbarrati. 
«Ma che gioco è?»
«Magari fosse un gioco, Saverio». 
«È una storia di vent’anni fa». 
«No, non è una storia di vent’anni fa. È una storia di oggi».​

TITOLO: La crisi in giallo (6 racconti)

AUTORE: Nicola Fantini, Laura Pariani, Marco Malvaldi, Dominique Manotti, Antonio Manzini, Francesco Recami, Gaetano Savatteri

CASA EDITRICE: Sellerio

ANNO: 2015

DOVE ACQUISTARLOIBS, AMAZON, SELLERIO

PER CHI: per gli appassionati dei gialli Sellerio. E non c'è altro da dire.

QUANDO LEGGERLO

ISPIRAZIONI:

Sei racconti gialli di forte impatto, scritti da nomi altrettanto affascinanti. Racconti impregnati di forte realismo, denuncia sociale e malinconia morale. Senza dimenticare una delicata ironia soffusa… Si apre con un’inquietante ouverture di Antonio Manzini, L’anello mancante, protagonista il commissario Rocco Schiavone (oramai un habitué per i lettori Sellerio) che si ritrova ad indagare in un cimitero; si prosegue con Gaetano Savatteri, giornalista milanese esperto dei fatti di Cosa Nostra. Nel suo Il fatto viene dopo veniamo catapultati in una Sicilia contemporanea e riconoscibilissima, sfregiata dalla disperazione e dal malcostume. 
Prende voce l’amato Francesco Recami, che dopo La Piccola Enciclopedia delle ossessioni ritorna ad uno dei suoi generi preferiti: il giallo. Emblematico il titolo del suo racconto Chi ha il pane non ha denti, chi ha denti non ha pane, ambientato a Milano, vista dagli occhi di un ex alcolista ospite di una casa-famiglia. Recami pennella magistralmente un affresco umano dolorosamente vivo e più che mai attuale, inserendolo in una narrazione ricca di colpi di scena. 
Operazione Raskol’nikov è invece il titolo dell’ultima fatica della collaudata coppia Fantini-Pariani, che offre ai lettori le suggestioni già evocate nel bellissimo Nostra Signora degli Scorpioni. Questa volta però siamo in un soffocante – e povero – ambiente domestico, in cui una ricca signora, la “Vedova” è appena stata assassinata…
Si va verso la fine con Dominique Manotti, vera e propria new entry del catalogo Sellerio. Nel suo Libera Concorrenza dimostra di essere decisamente all’altezza della sfida lanciata con La crisi in giallo: una scrittura sontuosa, un diario e un intreccio mozzafiato in terra di Francia.
Chiude la raccolta l’amatissimo Marco Malvaldi, che ci regala una piccola perla: Non si butta via nulla. Tornano i vecchietti del BarLume, alle prese con un mistero sconcertante…
Una lettura intrigante e coinvolgente – più che consigliata non solo per gli amanti del giallo e del noir, ma per chiunque voglia passare qualche ora in compagnia dei più amati scrittori Sellerio.​



Recensione pubblicata anche su Ibs

Se siete interessati, potete trovare il libro a questi link: IBS, AMAZON, SELLERIO

Ti ringraziamo per aver letto il nostro post.

Mi raccomando. Seguici su:


facebook
youtube
vimeo
pinterest
instagram
DSC_2148 copia

Martina


Filosofa, manager, sommelier e bonvivant.

Amo allo stesso modo i libri e le maschere di tessuto.


Il mio hashtag: #nonsonomaitroppepagine

THE M. POINT


Se vi va, registratevi alla nostra NEWSLETTER

(tranquilli, niente spam :D)

© 2016 The M. Point. All rights reserved.

Create a website