facebook
youtube
vimeo
pinterest
instagram
The M. Point

12 febbraio 2014

RISOTTO MELE & SPECK

       Cari amici, vi siete mai chiesti: "E stasera cosa mangio?".

Ovviamente questo dubbio sorge sempre verso l'ora di cena, e spesso si opta per una pizza d'asporto o un kebab. Beh, vi capisco benissimo, anche io sono uno studente fuori sede, e spesso non so cosa cucinare. L'altra sera, avevo appena concluso un esame, e dopo sere di pizza ho deciso di cucinare. Ho aperto il frigo e ho visto che erano rimasti solo due ingredienti: una fetta di speck e un mela Golden. Allora mi sono chiesto come stessero insieme i due gusti, e mi sono deciso di inventare un nuovo piatto. Non sapevo come unirli, e mentre guardavo all'interno della dispensa, in cerca di qualche idea, ho notato un pacco di riso. Ottima idea: un risotto. Si, come per molti di voi, per me il risotto è uno dei piatti più buoni che esistono al mondo (il riso sta bene con ogni altro ingrediente).

Il risultato è stato incredibile: un perfetto insieme di gusti, e vi consiglio di provarlo. Vi posto la ricetta per due persone (ho 22 anni, e mangio per due a pranzo e a cena).

INGREDIENTI

TEMPO: 25 minuti

DOSI PER: 4

  • Riso Carnaroli (180 g)
  • Mela Golden (1)
  • Speck (una fetta da 80 g)
  • Parmiggiano Reggiano
  • Scalogno (2)
  • Olio extravergine d'oliva
  • Burro
  • Vino Bianco

PREPARAZIONE

Tagliate lo scalogno fine fine, mettetelo in una pentola col fondo spesso, insieme ad un cucchiaio d'olio e un pezzo di burro.


Fate soffriggere per qualche minuto (stando attenti che lo scalogno non bruci). Versate il riso, fatelo rosolare per qualche minuto e sfumate con un bicchiere di vino bianco.


Aggiungete poi lo speck, tagliato a pezzettini. Nel frattempo fate cuocere per 5 minuti la mela, tagliata a cubettini, insieme ad un bicchiere di vino e ad un cucchiaio di brodo vegetale, in un pentolino.


Aggiungete il brodo, preparato a parte (mi raccomando usate il dado vegatale) al riso.


A metà cottura aggiungete il contenuto del pentolino (mela), e portate a termine. A fine cottura, aggiungete il parmiggiano e il burro.

VINO DA ABBINARE

Mezzacorona_Nuova_TeroldegoRotaliano

Il Teroldego Rotaliano è il vino giusto per questo piatto d'ispirazione trentina. Questo è uno dei tanti casi dove vino e piatto provengono dalla stessa regione. Un connubio perfetto.

Ti ringraziamo per aver letto il nostro post.

Mi raccomando. Seguici su:


facebook
youtube
vimeo
pinterest
instagram
foto

Matteo


Architetto con la passione per i fornelli.

Di giorno progetto, di notte cucino (per la gioia di Martina).


Il mio hashtag: #MlovesCOOKING

POST CORRELATI

1477239439582.jpg1477239149444.jpg1477240617846.jpg

THE M. POINT


Se vi va, registratevi alla nostra NEWSLETTER

(tranquilli, niente spam :D)

© 2016 The M. Point. All rights reserved.

Create a website